NO AL PRESIDIO DEGLI AMICI DEGLI STUPRATORI

NO!  AL “PRESIDIO DEGLI AMICI DEGLI STUPRATORI”

VIENI ANCHE TU!
Invitiamo le donne e le lesbiche martedì 18 settembre alle 10 davanti al Tribunale di Bologna in Piazza Trento Trieste 3 perché non si ripetano gli applausi agli stupratori Francesco Liori e Federico Fildani, come è già successo alla prima udienza.
Anche se la violenza contro le donne non si risolve nelle aule dei tribunali, siamo fortemente preoccupate per questa nuova modalità che vede addirittura lo schieramento esplicito e eclatante in sostegno degli stupratori. Ne sono esempio gli avvenimenti di Montaldo di Castro dove il sindaco Salvatore Carai ha fatto stanziare alla giunta la somma di 40.000 € per le spese legali di otto stupratori (stupro di branco su una minorenne) e il tentativo a Cagliari di raccogliere, organizzando un concerto, fondi per le spese degli stupratori della Cirenaica, che compariranno all’udienza preliminare di martedì 18 settembre.

SPEZZIAMO LA COMPLICITA’ DI CHI SOSTIENE GLI STUPRATORI.
CREIAMO SOLIDARIETA’ TRA DONNE E PARTECIPIAMO AL PRESIDIO
UNA DONNA CHE DENUNCIA HA CORAGGIO: SOSTENIAMO LA SUA FORZA!!

Quelle che non ci stanno
maragridaforte@inventati.org

This entry was posted in presidi. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *